THE NEW OLD DIVIDER

Material : Metal (Powder coating) Paper 

Scales : 70X 166 X2.5cm (Per frame)

[ENG]

How can cultural differentiations coexist to inspire new forms?
Our living environments are full of variables, requiring our objects to be versatile in terms of function, visually coherent across diverse settings, and able to affect the atmosphere of spatial environments. The paper fan incorporates transformative functions, allowing it to exist both minimally and decoratively. By varying its convertible features, the screen is able to create different spatial experiences.

In our product, we aspired to unify the contrasting personalities and representations between two cultures. The subtly of the East and the boldness of the West are balanced and symbolized through the marriage of the paper fan, and the frame structure. This duality is also mirrored by the Paper Fan’s ability to exist across the spectrum between minimalist and decorative.

When the paper fans are collapsed within the metal frames, the simplistic aesthetic creates a sense of ethereality, which visually suggests at spatial separation; when the fans are allowed to expand into space another statement can be made, one that reflects the classic beauty of oriental aesthetics while providing an element of ornamentation to its environment. The transformative nature of The New Old Divider allows the user to easily maintain a sense of freshness in any space through varying configurations of the paper fan.

[IT]

Come possono delle differenze culturali coesistere per ispirare nuove forme?
gli ambienti in cui viviamo sono pieni di variabili, che richiedono ai nostri oggetti di essere versatili in termini di funzioni, visualmente coerenti tra diverse impostazioni e capaci di influenzare l’atmosfera di un contesto spaziale. Il ventaglio di carta (il paravento di carta) incorpora funzioni trasformative, permettendogli di esistere sia in modo minimalista, sia in modo decorativo. Cambiando le caratteristiche variabili, il paravento è in grado di creare differenti esperienze spaziali.

           Nei nostri prodotti, aspiriamo a unificare le rappresentazioni e le personalità contrastanti tra due culture. La finezza dell’oriente e l’audacia dell’occidente sono bilanciate e simbolizzate tramite il matrimonio dello schermo in carta e la struttura del telaio. Questa dualità è anche rispecchiata dalla capacità dello schermo in carta di esistere attraverso la dimensioni minimalista  e decorativa.

           Quando gli schermi di carta sono richiusi dento il telaio di metallo, l’estetica semplicistica crea un senso di etereità che visualmente suggerisce una separazione spaziale. Quando gli schermi sono espansi nello spazio, un’altra esposizione può essere creata, una che rifletta la classica bellezza dell’estetica orientale, mentre fornisce un elemento ornativo al suo ambiente. La natura mutevole de “The New Old Divider” permette all’utente di mantenere facilmente un senso di freschezza in ogni spazio, attraverso la variazione delle configurazioni degli schermi di carta.